Che fare dopo un mese senza l’hair-stylist?  Come fare con la comparsa di capelli bianchi o con la ricrecita di una base diversa dall’ultima tinta fatta in salone? E come mantenere una bella piega (le occasioni social non mancano, dai balconi alle videochiamate) in questi giorni di #iorestoacasa?

Non ci arrendiamo, possiamo sempre mettere in campo il fai da te, informato e professionale. Così:

Prima di tutto approfittiamo di tutto questo tempo in casa per curare i capelli. E’ il momento di fare impacchi con maschere o balsami e, ancora, oli vegetali da mantenere in posa avvolti in teli, pellicole o carta stagnola. Vedrete che chiome lucenti.

Dilemma capelli bianchi o ricrescita : Pirma di tutto provate a telefonare ai vostri parrucchieri di fiducia per un consulto rapido tramite videochiamata per farvi dare indicazioni precise sul tipo di tintura usata l’ultima volta. Qualche parrucchiere vi può anche anche far recapitare a casa il kit completo per il fai da te, provate a vedere se il vostro si è organizzato in tal senso.

Altrimenti avete diverse opzioni di scelta:

a- decidere di portare con fierezza i fili bianchi che iniziano a spuntare. Se sono meno del 30 % del totale non sconvolgeranno l’effetto, rilassatevi. Potreste approfittare di questo periodo per vedere che effetto danno i capelli bianchi al vostro viso.

b- decidere di lasciare in bella vista la ricrescita del vostro colore naturale se l’avete fatta modificare. Mostrare qualche centimetro di colore diverso alla radice dei capelli è anche il trend del momento. Tante celebrities l’hanno fatto sfilando sui red carpet dei vari festival.

c- rimediare comprando una tinta fai-da-te. Le farmacie commericalizzando anche quelle naturali e potete provarle. Oppure, ora che molti negozi sono chiusi, fate shopping online. Tinte di ogni genere le trovate sulle principali  piattaforme come amazon.it , ebay.it, sephora.it, douglas.it eccetera.  Attenzione, sceglietele di qualità garantite e con il marchio CE. Vi suggerisco comunque di non decidere di cambiare il vostro solito colore proprio adesso e scegliete la stessa colorazione che usate abitualmente. Se sbagliate effetto non potete correre dal parrucchiere per chiedergli di rimediare. Perciò scegliete una nuances più possibile vicina alla vostra.

d- Per ritocchi rapidi provate i mascara e gli spray per capelli (anche questi in vendita online). i primi vi permettono anche di giocare e creare chiome ad effetto arcobaleno, i secondi vanno bene per attenuare la ricrescita di diverso colore. Gli spray colorati infatti contengono pigmenti che aderiscono alla cheratina dei capelli coprendo gli stacchi di colore e la ricrescita bianca. Si applicano da asciutto e solo sulle radici.

e- Attenzione all’henné che non copre i capelli bianchi.

E come fare lo shampoo? Assolutamente diluito, per evitare di complicare l’asciugatura che, se si usano i detergenti puri, tenderà a far svolazzare i capelli.

Veniamo adesso alla piega: ecco alcuni trucchi per asciugare alla perfezione i capelli:

a – se avete chiome lisce è indispensabile usare una spuma volumizzante da spalmare sulle radici

b – alla fine dell’asciugatura fissare le radici con dei beccucci da puntare in modo da mantenerle alte. Lasciateli in posizione per almeno dieci minuti.

c – Se volete un effetto mosso applicate il diffusore al phon. Se i capelli sono secchi non usate le schiume volumizzanti, meglio qualche goccia di gel o oli ammorbidenti.

d- Arricciacapelli e piastre? Usatele solo se già siete abituate a maneggiarli altrimenti c’è il rischio di bruciature di chiome e pelle.

e- Capelli lunghi o di media lunghezza? Via libera allo chignon sia alto che basso, da appuntare con delle forcelle, foulard o con le bacchette giapponesi. Anche code di cavallo  o trecce ampie, legate con un fiocchetto o un nastro vi daranno un’aria chic e non trasandata.

Ora siete pronte per l’aperitivo social su skype, per una videocall con chi più vi sta a cuore!!

Un abbraccio vicinissimo a tutte!

Domenica R.