francesco-totti-romaRoma, 27 sett - Ha compiuto 40 anni oggi, il capitano della Roma. Gioca in serie A dal 1993 e non è solo uno dei calciatori più amati e rinomati al mondo (il Natale scorso ero a cena da Spice Market, ristorante fusion nel meatpack district di New York e un cameriere sui 20 anni, che pareva uscito da una squadra di baseball e senza alcuna traccia di parenti italiani, mi racconta fiero e sorridente di averlo avuto a cena proprio al mio tavolo pochi giorni prima), qualcos’altro gli brucia dentro, non è voracità, denaro o brama di proscenio, lui non vuole ‘morire’ dentro. Un uomo da imitare.

Questo scrive, in modo egregio, Enrico Macioci su La Repubblica.

Qui il link dell’articolo, buona lettura:  https://goo.gl/DnRkqX